Ingegnere atipico, spesso artistico. 

Manager e imprenditore. 

Cantante, musicista, scrittore e cuoco molto particolare. 

Attore, solo perché l’han detto Boldi e Villaggio. 

A targhe alterne giornalista senza ordini e parlatore in radio. 

Viaggiatore, pescatore, giocatore di golf e di biliardo.

Spettacolo

Qualche volta a teatro, Covid permettendo

Alcuni dei libri che ho scritto...

Musica

La passione per la musica porta Andrea a cimentarsi con la composizione, l'esecuzione strumentale o vocale e la direzione d'orchestra. 
Pianista, tenore e crooner, ha composto sia per orchestra, che per coro polifonico o più semplicemente un repertorio pop. 
Ha seguito corsi di direzione d'orchestra e si cimenta in alcuni concerti classici. 

La sua missa brevis è stata scelta per aprire l'importantissimo festival Mascagni di Livorno
 

1/9

Opere composte

Classica:
• Missa brevis da requiem,  in RE maggiore, per orchestra, organo, coro e soprano
(Kyrie, Sanctus, Benedictus, Agnus Dei, Ave Maria)
• Suite per pianoforte e violoncello                                             • Sonata per quintetto d'archi
• Le cicale e le formiche (favola in musica)                               • Sonata azzurra insensata
• Piccola fantasia per pianoforte                                                  • Corpus Christi (per coro polifonico a 4 voci) 

Pop:
• I wanna be like Fred Astaire                                                       • Suddenly Christmas

Pittura e scultura

Spesso dipingo... 

   

e quando posso... scolpisco

MARMO

ARENARIA

TERRACOTTA

CEMENTO

ACCIAIO

Olio su tela

Calce su tela

Olio su tavola

Golf, Cucina, Mostre, Pesca...

1/1